1. Applicazioni
  2. Termografia
  3. Check-up degli alberi

Tutto fresco? Check-up degli alberi

Con le termoimmagini si può visualizzare le condizioni di salute degli alberi – una ispezione precisa nell'ambito dell'obbligo di sicurezza della viabilità.

Per la sicurezza nei parchi, sulle strade e nei boschi sono responsabili i proprietari o l'amministrazione pubblica, che si devono occupare della zona. Fa parte dell'obbligo di sicurezza della viabilità anche saper valutare in modo professionale la condizione di salute degli alberi, per poter adottare gli eventuali provvedimenti per curarli. Se viene constatato che un albero sta morendo, è necessario rimuoverlo il più presto possibile, in modo che i passanti non vengano messi in pericolo. Con l'ausilio della tecnica a infrarossi, è possibile definire in modo veloce, economico e affidabile lo stato di salute degli alberi. Gli enti pubblici e i Facility Manager sfruttano quindi le termocamere della Trotec per eseguire regolarmente dei check-up degli alberi.

I proprietari di boschi e di parchi che sono accessibili al pubblico, hanno una grande responsabilità. Perché sono responsabili per l'adempimento dell'obbligo di sicurezza della viabilità. Accanto alla manutenzione delle vie e lo sgombero delle fonti di pericolo, come per esempio gli strati di ghiaccio e la neve, è necessario anche controllare regolarmente gli alberi. Perché qui spesso si annidano dei pericoli nascosti. I rami morti o gli alberi completamente malati o marci possono cadere, in caso di vento. Così, sempre più spesso accade che, per sicurezza, i parchi pubblici vengano chiusi in caso di vento e sugli accessi ai sentieri boscosi vengano applicati dei cartelli di avvertimento. Affinché il pericolo rappresentato dagli alberi malati possa essere arginato, vengono eseguiti dei controlli a intervalli regolari, in cui la natura viene analizzata dettagliatamente. Per valutare lo stato di salute degli alberi, gli esperti di norma prendono in mano dei binocoli, per osservare prima visivamente ogni albero. Con un martello bussano sui tronchi, sui rami e sulle parti delle radici, per riconoscere i punti cavi. Che questo metodo comporta dei costi di tempo e in denaro, è evidente. Tra l'altro, la sicurezza dipende dall'occhio del perito e dalla sua capacità di valutazione.

Riconoscere gli alberi malati per tempo  

Un metodo veloce ed economicamente vantaggioso per controllare lo stato di salute degli alberi è la tecnologia a infrarossi. I periti che lavorano con un incarico dato dagli enti pubblici, e i Facility Manager quindi sempre più spesso usano delle termocamere, quando si tratta di effettuare un check-up della salute degli alberi. Gli alberi sani presentano una distribuzione uniforme del calore, sull'intera superficie dell'albero. Perché qui il collegamento e la distribuzione dell'acqua delle cellule sono corretti. Se invece una parte del legno è morta, il calore non può più essere distribuito in modo uniforme. Questi punti diventano visibili sulle termoimmagini. Visto che questo tipo di ispezione non richiede alcuna rimozione della corteccia protettiva o il prelievo di un campione, l'albero analizzato resta completamente protetto. Con una delle moderne termocamere della Trotec, i periti e i Facility Manager possono quindi non solo riconoscere velocemente dove è necessario intervenire per proteggere i passanti. Anche il taglio degli alberi come provvedimento preventivo diventa più raro, visto che l'analisi a termoimmagini è in grado anche di rappresentare lo stato di buona salute dell'albero.

Misurazioni precise, prezzo onesto

Per il check-up degli alberi per esempio sono adatte le fotocamere a infrarossi della serie EC della Trotec. La Termocamera EC060V fornisce delle termoimmagini dettagliate e nitide, nell'arco di breve tempo. Sulle immagini vengono indicati i punti malati degli alberi, in modo che lo specialista possa decidere in modo mirato se è necessario rimuovere l'intero albero o solo singoli rami, per adempiere all'obbligo di sicurezza della viabilità. L'innovativo sensore immagini con una risoluzione del rilevatore di fino a 160 x 120 punti di misurazione e una sensibilità termica di 0,08 gradi centigradi, riesce a elaborare anche le oscillazioni minime delle temperature. E grazie alla elevata frequenza acquisizioni immagini, è garantita una riproduzione costante in tempo reale delle termoimmagini.

Perizie dettagliate

Per poter documentare in modo dettagliato lo stato di salute degli alberi, la termocamera EC060V offre numerose funzioni di misurazione integrate e un controllo automatico dei valori misurati. Per una visualizzazione particolare, è possibile sovrapporre le immagini a infrarossi con quelle reali. Così, dopo l'ispezione, i risultati di misurazione con termoimmagini possono essere valutati in modo dettagliato e presentati al cliente o all'autorità.

I vantaggi della EC060V in sintesi

  • fotocamera a infrarossi radiometrica di produzione originale EU
  • misurazione in tempo reale e produzione in tempo reale delle immagini per delle termoimmagini fedeli al dettaglio e di alta qualità
  • elevata sensibilità termica
  • fotocamera digitale integrata per le riprese delle immagini reali
  • salvataggio delle immagini a infrarossi e delle immagini reali
  • uso semplice
  • display LCD a colori, grande e inclinabile
  • migliore rapporto qualità prezzo

Ulteriori soluzioni


Check-up degli alberi

 Dotazione di serie

 disponibile come optional

 non disponibile

Ulteriori esempi di applicazione per la tecnologia di misura nel campo della termografia

  • Screening indicativo della febbre in caso di malattie infettive epidemiche

    In tempi di epidemie di malattie infettive, la diagnosi precoce delle persone infette è di particolare importanza. Virus altamente contagiosi come il Norovirus, il SARS-CoV-2 (Corona) o l'H5N1 (influenza aviaria) non conoscono porte chiuse, confini nazionali o altre restrizioni di accesso. In caso di pandemia, gli agenti patogeni si diffondono in tutto il mondo e la misura più importante per...

    Ulteriori informazioni
  • Osservazione degli animali selvatici

    Accanto a un cannocchiale, per l’osservazione degli animali servatici serve soprattutto una cosa nell’attrezzatura: una termocamera. Con l’ausilio delle immagini a infrarossi, gli animali possono essere rintracciati anche con una scarsa visibilità e con la completa oscurità. Trotec offre con le termocamere della Serie IC dei dispositivi affidabili per l’osservazione. Maneggevoli, precise e...

    Ulteriori informazioni
  • Termografia dei cavalli

    Il cavallo è tra gli animali più amati in Germania. Ma i costi di un trattamento possono essere molto elevati se il cavallo si ammala o si procura una lesione acuta. Quanto più tardi viene riconosciuto un peggioramento fisico, più lungo e costoso diventerà il processo di guarigione. Quindi, sempre più spesso viene presa in considerazione la termografia come profilassi, diagnostica degli stati...

    Ulteriori informazioni
  • Termografia a infrarossi per la difesa dei confini

    La sorveglianza dei rifugi e dei confini è un incarico di responsabilità. Perché qui tutto gira intorno alla sicurezza. Compito delle guardie di confine è quello di rintracciare i non autorizzati e fermarli. Visto che gli intrusi si affidano principalmente alle pessime condizioni di visibilità, le guardie di confine devono essere ben attrezzate soprattutto di notte e con la nebbia fitta....

    Ulteriori informazioni
  • Termografia a infrarossi durante la produzione di acciaio

    Lì dove è richiesta una prestazione forte, viene impiegato l'acciaio: nella costruzione degli impianti e delle macchine, nell'industria automobilistica o anche nella costruzione delle ferrovie e dei relativi accessori. La domanda di acciaio aumenta costantemente. Ma affinché i produttori dei prodotti in cui viene lavorato l'acciaio possano offrire la migliore qualità, le richieste poste...

    Ulteriori informazioni
  • Termografia a infrarossi nell'allevamento di animali

    Le telecamere a termoimmagini sono state collaudate già da alcuni anni nell’allevamento industriale di bovini, suini, pecore, capre e pollame. Rappresentano un metodo di misurazione della temperatura a basso costo e molto tempestivo, che trasmette all’allevatore e al veterinario dei dati importanti in merito alle condizioni dell’animale da riproduzione. Presso la Trotec trovate un’ampia scelta di...

    Ulteriori informazioni
  • Elettrotermografia

    In quale stato si trovano le condutture di corrente che sono nascoste in una parete o in un apparecchio? Il rivestimento di plastica è già fragile? Ci sono degli errori negli allacci? Se il cavo di corrente o l’allaccio sta per staccarsi o l’isolamento sta per rompersi, il prossimo passo a un danno più grande non è grande. Per impedire un incendio dei cavi e il guasto del sistema elettrico, questi...

    Ulteriori informazioni
  • Termografia nella centrale idrica

    I clienti di un rifornitore d’acqua dipendono da un funzionamento continuo. E il rifornitore garantisce una prestazione di servizio senza interruzioni. Affinché i problemi tecnici possano essere localizzati il più velocemente possibile e l’intervento della squadra di manutenzione possa svolgersi in modo possibilmente efficiente, per il controllo dell’elettronica vengono impiegate le termocamere....

    Ulteriori informazioni
  • Termografia nelle centrali eoliche

    Le pale del rotore, nella centrale eolica, trasformano l’energia eolica in energia elettrica. Visto che gli elementi costruttivi prodotti da compositi vengono sottoposti a enormi sollecitazioni, sia durante la produzione che durante il funzionamento, devono essere in condizioni perfette per poter essere solidi. Il produttore e anche il gestore di una turbina eolica, con l’aiuto di una termografia...

    Ulteriori informazioni
  • Controllo degli impianti fotovoltaici

    Gli impianti fotovoltaici devono trovarsi in condizioni ottimali, in modo che i privati e i clienti che ne traggono un vantaggio, possano essere riforniti al meglio. Qui devono essere perfetti non solo le pianificazioni e l’installazione. Anche il controllo delle cellule solari e dell’intero impianto è indispensabile. Le imperfezioni o addirittura i difetti possono essere rintracciati senza...

    Ulteriori informazioni
  • Localizzazione nell'acqua

    Una buona vista in alto mare è estremamente importante, specialmente di notte. Questo lo sa ogni battelliere che è già stato almeno una volta in giro in barca con l'oscurità. I marinai amatoriali e le squadre di salvataggio, che desiderano condurre le loro navi in modo sicuro verso la loro destinazione e che devono localizzare le altre barche e le persone presenti in acqua, si affidano alla...

    Ulteriori informazioni
  • Ricerca chiazze di petrolio

    Se una chiazza di olio raggiunge la costa, il danno diventa particolarmente grande. Intere popolazioni di animali sono minacciate e la flora viene distrutta. A seconda della dimensione, si può parlare addirittura di marea nera. Quindi, gli ambientalisti e le squadre di soccorso lavorano sempre al massimo per individuare l’olio il più presto possibile ed eliminarlo. E quando le condizioni di...

    Ulteriori informazioni
  • Documentari sugli animali

    Come cacciano i leoni di notte, nel deserto? Dove si è nascosta una anaconda? Dove scappano le antilopi, se si spaventano al buio? I cineasti sono in grado di rispondere a questa e a molte altre domande degli spettatori, grazie alla tecnica più moderna. Perché proprio nei documentari sugli animali ci si appassiona sempre più all'utilizzo delle telecamere a termoimmagini. Le riprese dettagliate...

    Ulteriori informazioni