Misuratore a ultrasuoni SL3000

Avete ulteriori domande?

Siamo a Vostra disposizione per ogni informazione.

Commerciale: +39 045 6200905
Industria: +39 045 6200905
Consumatore finale: +39 045 6201668

Misuratore a ultrasuoni SL3000

Individuare le perdite di aria compressa mediante gli ultrasuoni e riconoscere tempestivamente eventuali fenomeni di usura

L'aria compressa è una delle forme di energia più costose e le perdite rappresentano spesso il 30-40% della quantità consumata. Con l'SL3000 potete localizzare con estrema facilità tali perdite risparmiando subito energia dopo aver rimosso il problema. Anche sulle condutture di gas pressurizzate è possibile controllare velocemente la presenza di eventuali perdite mediante ultrasuoni.

Inoltre l'SL3000 esegue con efficacia molteplici compiti di manutenzione preventiva. Senza interrompere i lavori, è possibile controllare a cadenza regolare sui componenti dell'impianto e sulle macchine rotanti la presenza di fenomeni di usura mediante ultrasuoni rilevando tempestivamente eventuali danni.

Per la misurazione con l'SL3000 non avrete bisogno né di tempo né di una speciale formazione. Attraverso la potente tecnica del trasduttore elettroacustico i segnali a ultrasuoni sono resi percepibili dalle cuffie stereo e contemporaneamente vengono mostrati sul display con rappresentazione numerica e indicativa.

Il robusto misuratore è stato concepito specificamente per impieghi permanenti in difficili contesti industriali. Il misuratore si contraddistingue per la sua estrema compattezza che consente di infilarlo in qualsiasi tasca. L'SL3000 può essere integrato all'occorrenza con diverse sonde per le vibrazioni meccaniche e sonde in aria che possono essere installate sul dispositivo soltanto con una maniglia.

L'SL3000 è un dispositivo di controllo a ultrasuoni compatto completamente accessoriato per la localizzazione professionale di perdite di aria compressa e di gas o per il riconoscimento tempestivo di danni ai cuscinetti delle macchine:

  • Rapida ricerca delle perdite sulle linee ad aria compressa e sugli impianti a vapore e a gas
  • Controllo dell'usura sulle macchine rotanti durante il funzionamento
  • Rilevamento degli scarichi elettrici parziali sui danni all'isolamento
  • Prova di tenuta dei sistemi non pressurizzati

Esempio di costi per perdite dovute a fessure nei sistemi ad aria compressa

Già nei punti di perdita più piccoli nei sistemi ad aria compressa, fuoriescono costantemente delle grandi quantità di aria con una elevata velocità, e questo causa dei costi di servizio decisamente più elevati:

Dimensione del punto della perdita Quantità d'aria in uscita con 8 bar Perdita di energia**
[ø mm] [l/min] [l/annum]* [kWh/a]
1 75 39.420.000 5.125
2 260 136.656.000 17.765
3 600 315.360.000 40.997
4 1.100 578.160.000 75.161
* Con un funzionamento dell'impianto di 24 ore su 24 per tutto l'anno.
** A causa di una potenza motore necessaria in aggiunta (0,13 kW per ogni m³ di aria compressa) per un flusso volumetrico necessario per compensare la perdita di pressione.

Vantaggi per la pratica:

  • dispositivo di controllo IP54 per misurazioni a ultrasuoni compatto e robusto
  • Semplice rilevamento delle perdite più piccole e della mancanza di tenuta
  • Riconoscimento preciso delle perdite grazie alla potente tecnica del trasduttore elettroacustico
  • Le cuffie stereo del tutto insonorizzate consentono una localizzazione sicura anche in presenza di forti rumori nell'ambiente circostante
  • Ampio assortimento di sonde per le vibrazioni meccaniche e sonde in aria a innesto per le più diverse applicazioni
  • Display retroilluminato e ben visibile con rappresentazione numerica e indicativa dei valori misurati
  • Comando Softkey intuitivo con funzione aggiuntiva dell'indicatore di valore massimo
Nella dotazione standard oltre al misuratore a ultrasuoni SL3000 sono compresi una sonda in aria, una sonda acustica guida con punta a incastro, un corno acustico per un raggio d'azione più ampio, un paio di cuffie insonorizzate stereo con cavo di collegamento nonché una valigetta da trasporto e istruzioni per l'uso.
Ampia dotazione
Tramite la sonda acustica guida si possono localizzare con precisione le perdite nelle condutture in vista.
Misurazione a ultrasuoni con sonda acustica guida
La sonda per le vibrazioni meccaniche (optional) è perfetta per eseguire controlli CND come gli esami dello stato di usura dei cuscinetti sui componenti delle macchine rotanti.
Esame dello stato di usura mediante sonda per le vibrazioni meccaniche
Dettaglio pratico: gli inserti della valigetta sono predisposti per alloggiare anche altre sonde, ad esempio la sonda per le vibrazioni meccaniche disponibile su richiesta, come mostrato in figura.
Fornitura completa di valigetta
Misuratore a ultrasuoni SL3000

Il misuratore a ultrasuoni SL3000 vi fornisce un vasto campo di applicazioni anche per la manutenzione preventiva e per un esame del materiale che non richiede interventi invasivi

Attraverso misurazioni a ultrasuoni è possibile localizzare in modo semplice e veloce perdite e punti non stagni su impianti ad aria compressa, a gas e sottovuoto. Se del gas fuoriesce da una perdita, vengono generate turbolenze che emettono ultrasuoni. Senza strumenti specifici questi segnali a ultrasuono non sono percepibili dall'orecchio umano. L'SL3000 è invece in grado di trasformare questi segnali in informazioni visive e percepibili sul piano acustico per l'operatore che esegue il controllo.

Accanto alla localizzazione affidabile e veloce di perdite di aria compressa e gas, il dispositivo di controllo a ultrasuoni SL3000 è adatto anche per la prova di tenuta di diversi sistemi, il controllo dello stato di usura sulle macchine rotanti e il rilevamento di scariche elettriche parziali provenienti da danni all'isolamento. Il controllo dei separatori della condensa e delle valvole è un impiego aggiuntivo che il dispositivo è in grado di svolgere.

Diverse sonde in aria per la localizzazione di perdite di aria compressa e di gas

Sonda in aria SL3000
SL3000 con corno acustico e sonda acustica guida

La sonda in aria (1) fornita in dotazione con l'SL3000 è stata realizzata per la localizzazione delle perdite. Viene applicata direttamente sull'SL3000 ed è adatta per la ricerca di perdite su distanze di massimo 3 metri.

Al fine di poter circoscrivere all'inizio l'area della perdita, viene fornito in aggiunta un corno acustico (2).

Questo accessorio per sonde in aria aumenta la portata di misurazione e consente una ricerca delle perdite da una distanza di massimo 8 metri.

Un'individuazione esatta della perdita può avvenire tramite tubo guida con punta (3), anch'esso fornito in dotazione con l'SL3000.

Il tubo guida viene innestato sulla sonda in aria, scherma le sorgenti a ultrasuoni laterali e indica il punto esatto della perdita.

SL3000 con sonda in aria pieghevole
Sonda parabolica per SL3000

Punti di difficile accesso possono essere controllate con la sonda a collo di cigno, il cui collo pieghevole consente di orientare la punta della sonda in tubature non in vista.

Per la localizzazione delle perdite su distanze di massimo 20 metri l'SL3000 può essere inoltre dotato di una sonda parabolica opzionale.

A causa dell'elevato raggio d'azione e a un mirino luminoso integrato, la localizzazione delle perdite di aria compressa può essere eseguita con questa sonda in modo sicuro e molto preciso anche da grandi distanze.

Grazie all'elevata sensibilità dei sensori e all'ottima direttività della sonda parabolica, è possibile rilevare anche le scariche elettriche parziali e i danni all'isolamento, per esempio sugli impianti a media tensione.

Sonde per le vibrazioni meccaniche per la diagnosi di macchine e il controllo delle armature

Sonda per le vibrazioni meccaniche, lunga e corta

La lunga sonda per le vibrazioni meccaniche fornita come accessorio con punta in acciaio inox (4) viene applicata direttamente sull'oggetto in esame e consente di eseguire veloci controlli preventivi su componenti di macchine rotanti senza dover interromperne il funzionamento.

La regolarità nei controlli consente di identificare tempestivamente eventuali fenomeni di usura osservando i cambiamenti di determinati rumori, ad esempio sui cuscinetti a sfera, a rotolamento o sui cuscinetti radenti. Allo stesso modo è possibile controllare fenomeni di cavitazione nelle pompe centrifughe o si possono eseguire controlli del passaggio e della funzione di condense.

Come stetoscopio elettronico la piccola sonda per le vibrazioni meccaniche (5) è particolarmente adatta per controllare armature, saracinesche e valvole.

Prove di tenuta tramite trasmettitore a ultrasuoni

Prova di tenuta mediante ultrasuoni
Trasmettitore a ultrasuoni SL800T Trotec

Con il misuratore a ultrasuoni SL3000 è possibile controllare anche la tenuta di finestre, porte e di altri componenti degli edifici in modo semplice e veloce. Un trasmettitore a ultrasuoni viene posizionato in un ambiente chiuso e, successivamente, viene esaminata l'area esterna mediante sonda in aria. Sui punti non stagni l'ultrasuono del trasmettitore fuoriesce potendo essere rilevato dall'SL3000.

Con questo metodo si può controllare in modo conveniente la tenuta anche di altri sistemi non pressurizzati come cabine, armadi riscaldati, climatizzatori a pavimento o serbatoi. Accanto al misuratore a ultrasuoni SL3000 vi occorrerà soltanto un trasmettitore a ultrasuoni come ad es. l'SL800T Trotec.

Acquista

Rilevatore di ultrasuoni SL3000 mostra nel webshop Trotec

Rilevatore di ultrasuoni SL3000

Rilevatore professionale ad ultrasuoni per localizzare perdite, diagnosticare condizioni d'usura e verificare la tenuta ermetica in modo rapido ed economico.

2.433,90 € inclusa IVA
Mostra prezzo netto esclusa IVA

Acquista

Dettagli

Dati tecnici
Informazioni generali
  Codice articolo 3.510.002.200
Ultrasuono [digit]
  Frequenza di ricezione ca. 40 kHz
Display
  LCD
  monocromatico
  hintergrundbeleuchtet
Controllo del dispositivo
  Tasti stampa
Versione involucro
  Metallo
Interfacce
  Anschluss für Ultraschall Sonden
  Connessione cuffia radiofonica nottolino 3,5
Durata funzionamento
  circa 24 h
Alimentazione
  Tipo batteria 2x 1,5 V, AA
Condizioni ambientali
  In funzione - Temperatura minima [°C] -10
  In funzione - Temperatura massima [°C] 60
  Magazzino - temperatura min. [°C] -20
  Magazzino - temperatura massima [°C] 60
Dotazione, annotazioni e funzioni
Sensori interni
  Ultrasuono [digit]
Funzioni ed equipaggiamento
  Auto-Power-Off Funktion
  Display retroilluminato

 Dotazione di serie

 disponibile come optional

 non disponibile

Accessori

Seminari

Il gruppo aziendale  |  Fiera  |  Blog  |  Jobs  |  Contatti  |  Colophon  |  Mappa del sito