Coloranti di marcatura

Coloranti di marcatura per la localizzazione di perdite, controllo degli allacci e per la visualizzazione di percorsi di scorrimento.

 Dotazione di serie

 disponibile come optional

 non disponibile

Con i coloranti di marcatura della Trotec, avete a disposizione dei coloranti di alta qualità per le aree di impiego più varie. Che si tratti della localizzazione delle perdite nelle installazioni domestiche o sui tetti piani, di un controllo degli allacci degli scarichi dell’acqua o della marcatura delle acque per visualizzare i percorsi di scorrimento – il nostro programma di coloranti è tanto versatile quanto le vostre esigenze e spazia dai coloranti naturali al 100 % i qualità alimentare fino ai diversi coloranti fluorescenti. La seguente tabella vi aiuta nella scelta del mezzo di marcatura adatto:

Quale colorante per quale scopo?

Aiuto nella scelta dei coloranti di marcatura

Serie Pure Uraninite Luminat
Componenti al 100 % in qualità alimentare
Biodegradabile, ricambio naturale
Non comporta rischi per gli uomini o gli animali
Dannoso a un dosaggio troppo elevato
Resa
Capillarità
Stabile chimicamente per lunghi periodi, per analisi di lunga durata
Luminescenza mediante luce UV
Colore intenso (visibile anche nei corsi d’acqua bui e stagnanti)
Applicazione senza colore, neutrale nel colore
Riconosciuto generalmente per la ricerca delle perdite / per tracciare il percorso di scorrimento *
Adatto al rilevamento della rottura di un tubo *
Adatto al rilevamento dei punti nella muratura senza tenuta *

* I traccianti chimici (sostanze di marcatura) dispongono di un potenziale tossico, indipendentemente dalla durata del trattamento e dall’esposizione, cosa che rende eventualmente problematica l’applicazione in caso di introduzione in acque potabili o acque sotterranee. A seconda del caso, i colori naturali della Serie Pure della Trotec qui rappresentano una alternativa d’impiego biologica al 100 %. Altrimenti, l’uraninite è il mezzo da scegliere, in particolare per tracciare il percorso di scorrimento o per controllare la tenuta. Se la sostanza di marcatura non deve per esempio lasciare alcuna traccia di colore sull’oggetto, e deve essere al contempo stabile chimicamente per lungo tempo, si consiglia l’impiego del Luminat, che è visibile esclusivamente sotto ai raggi UV.

Il gruppo aziendale  |  Fiera  |  Blog  |  Jobs  |  Contatti  |  Colophon  |  Mappa del sito