Avete ulteriori domande?

Siamo a Vostra disposizione per ogni informazione.

Commerciale: +39 045 6200905
Industria: +39 045 6200905
Consumatore finale: +39 045 6201668

Molteplici opzioni della dotazione

I deumidificatori industriali ad assorbimento TTR sono configurabili in modo individuale per praticamente tutti gli utilizzi

Tutte le unità TTR sono già provviste di serie con numerose funzioni e caratteristiche che vi garantiscono un funzionamento affidabile, un utilizzo semplice e dei tempi di durata elevati con una manutenzione poco frequente. In aggiunta, si hanno a disposizione molteplici opzioni per la dotazione, con le quali è possibile adattare perfettamente la propria unità TTR alle necessità specifiche di impiego.

Modulo di comando SPS Millenium (1)
Comando del microprocessore con visualizzazione di testo in chiaro a quattro righe per la segnalazione dello stato o di errori. Consente una gestione precisa dell’energia e la regolazione dell’umidità e della temperatura dell’aria secca (sensori opzionali).

Flowmatic S (2)
Rileva e compensa automaticamente i cali di pressione con l’ausilio di un sensore e mantiene così un costante flusso volumetrico e di pressione in conformità ai valori nominali impostati. A questo proposito possono essere registrati due valori nominali fissi.

A partire dal TTR 2000 è possibile regolare il flusso volumetrico o la pressione come si vuole tramite il segnale di ­comando (da 0 a 10 V).

Regolazione dell’umidità (3) e della temperatura (4)
Modulo di ampliamento per il Millenium (1) per la trasformazione del segnale dei sensori per l’umidità (3) e la temperatura (4) collegati, inclusa la programmazione del regolatore.

Sensore per il punto di rugiada (5)
Insieme al comando del Millenium (1) e all’unità di regolazione dell’umidità (3), consente una regolazione dell’aria secca, a seconda del punto di rugiada. Punto di rugiada +20 °C … -80 °C, 4 - 20 mA.

Sensore per la temperatura Pt100 (6)
Con trasmettitore 4 - 20 mA. Il sensore consente in collegamento con il post-raffreddatore/post-riscaldatore (14), il comando del Millenium (1) e l’unità di regolazione della temperatura (4) di regolare la temperatura dell’aria secca.

Schermo touch (7)
Consente il comando completo dell’impianto, in modo confortevole tramite display touch, invece che con un comando manuale.

Collegamento remoto GSM (8)
Consente il comando dei deumidificatori industriali ad assorbimento TTR tramite GSM.

Collegamento remoto WLAN (9)
Consente il comando dei deumidificatori industriali ad assorbimento TTR tramite WLAN.

Modulo dello scambiatore di calore (10, 11)
Modulo integrato per il raffreddamento o il riscaldamento dell’aria secca mediante acqua fredda o acqua calda; indicazione delle temperature del mezzo necessaria. Disponibile anche nella ­versione in acciaio inossidabile (11).

Riscaldatore a vapore (12)
Per riscaldare l’aria di rigenerazione ­tramite vapore saturo.

Riscaldamento a gas (13)
Per riscaldare l’aria di rigenerazione ­tramite bruciatore a gas.

Postriscaldatore elettrico (14)
Per un riscaldamento aggiuntivo dell’aria secca.

Comando a igrostato (15, 17)
Igrostato esterno HG 120 (16) per il comando in base all’umidità dell’aria dei deumidificatori industriali ad assorbimento TTR, a scelta con o senza ventilazione continua. Per collegare l’HG 120 è necessario un giunto a 4 poli (16).

Altrettanto disponibile è anche l’igrostato elettronico HG 125 (17). Questo modello può essere impiegato a partire dai -30 °C e può essere utilizzato insieme al comando del Millenium (1), ­anche per la regolazione continua. Per collegare l’HG 125 è necessario un giunto a 7 poli (18).

Entrambi i giunti (16, 18) sono dotati di cavo e di inserimento cavi da posare sul morsetto.

Protezione contro le intemperie (20)
Griglia di protezione contro le intemperie sulle entrate d’aria, tenute aggiuntive, curva del tubo di fuoriuscita aria umida, sportellino in plexiglas, elementi di controllo.

Il gruppo aziendale  |  Fiera  |  Blog  |  Jobs  |  Contatti  |  Colophon  |  Mappa del sito