1. Prodotti e servizi
  2. Strumenti
  3. Pompe
  4. Impianti idrici domestici

Impianto idrico domestico: salvaguardare le risorse, proteggere l’ambiente, risparmiare acqua

In tempi in cui tutto sta evidentemente diventando più costoso, è una buona notizia sapere di poter risparmiare in futuro, e ancora di più di poterlo fare a lungo termine. E cioè sfruttando acque di processo indipendentemente dalla rete idrica pubblica. Se sul vostro terreno è presente un pozzo, una cisterna, un bacino o un corso d’acqua, il gioco è fatto. Disponete già dei perfetti presupposti.

Tutto quello che vi occorre ora per trasportare acqua di processo salvaguardando il portafoglio è un impianto idrico domestico per pompare acqua dalla fonte alternativa nel vostro sistema idrico. Con il modello giusto di Trotec è possibile sfruttare in modo semplice e comodo fonti di acqua conveniente per alimentare la lavatrice, lo sciacquone del bagno o l’impianto di irrigazione per orto e giardino. Con un impianto idrico domestico è possibile anche fornire comodamente acqua a irrigatori e sprinkler.

Poiché l’acqua piovana contiene meno calcare dell’acqua potabile della rete idrica, si riduce il rischio di formazione di calcare nella lavatrice e si prolunga così il ciclo di vita del dispositivo.

Impianti idrici domestici Trotec

L’ impianto idrico domestico TGP 1025 E Trotec con i suoi 1.000 Watt di potenza affronta a testa alta requisiti elevatissimi e pompa in modalità del tutto automatica fino a 3.300 litri d'acqua l’ora in casa per alimentare le lavatrici, gli sciacquoni del bagno e i sistemi di irrigazione in giardino. Il serbatoio di compensazione integrato mantiene la pressione nell’impianto a un livello costantemente elevato e l’autoclave da 19 litri assicura un funzionamento del gruppo pompa efficiente dal punto di vista energetico. Questa consente di eseguire piccoli prelievi d’acqua senza dover avviare la pompa per ogni minima richiesta. Se ad esempio viene azionato lo sciacquone del bagno, l’interruttore di pressione lo riconosce e fornisce la quantità d’acqua richiesta. A una temperatura massima di 35° C l’impianto idrico domestico garantisce un funzionamento esente da manutenzioni. Si possono comodamente collegare più punti di consumo.


Cos'è un impianto idrico domestico?

Un impianto idrico domestico è un impianto per l'autoapprovvigionamento di acqua di processo da fonti alternative. L'acqua viene pompata da diversi serbatoi come pozzetti o bacini d'acqua nelle tubature della propria rete idrica. Se l'uso è circoscritto all'esecuzione di processi, si può prelevare anche acqua piovana ad es. da un serbatoio di raccolta o da una cisterna. Gli impianti idrici domestici vengono impiegati principalmente per tagliare i consumi della costosa acqua potabile.


Gli impianti idrici domestici Trotec sono composti da:

  • una potente pompa di lunga durata con interruttore di protezione termica
  • un grande serbatoio di pressione a due camere (gas e acqua)
  • un manometro ben leggibile che indica il livello di pressione

Quando è necessario un impianto idrico domestico?

Gli impianti idrici domestici sono ideali per prelievi di acqua piccoli e dosati per impianti domestici o da giardino, ad es. per alimentare lo sciacquone del bagno, lo sprinkler del prato o la lavatrice. Se l'impianto idrico domestico deve essere utilizzato anche come pompa autoaspirante, è bene posizionarlo il più vicino possibile alla fonte. Tramite un tubo di aspirazione l'acqua viene pompata in superficie da un pozzo dell'acqua piovana.

Un consiglio

Il nostro consiglio:

se si desidera irrigare esclusivamente il giardino con acqua piovana o con acque reflue, una pompa da giardino come ad es. la TGP 1000 E Trotec è la soluzione migliore.

Un impianto idrico domestico, tanti vantaggi:

  • Funzionamento a seconda delle esigenze e a risparmio energetico
  • Ecocompatibile ed efficiente nell'impiego delle risorse 
  • Approvvigionamento idrico indipendente
  • Fornitura di acqua conveniente per bagno, lavatrice e giardino
  • Risparmi a lungo termine rispetto alla fornitura dalla rete pubblica
  • Dura a lungo
  • Salvaguarda la lavatrice

La tecnologia dell'impianto idrico domestico in sintesi

Pompa

L'impianto idrico domestico TGP 1025 E si distingue per i suoi materiali di alta qualità e per la sua straordinaria lavorazione. Il motore elettrico in alluminio, esente da manutenzioni, vanta un'elevata resistenza alla corrosione, l'alloggiamento della pompa in plastica antiurto è protetto contro gli spruzzi d'acqua provenienti da tutte le direzioni (IPX4) e l'interruttore di protezione termica impedisce un surriscaldamento della pompa. Un efficiente anello di tenuta nonché una resistente filettatura metallica sul lato di aspirazione e sul lato di pressione completano i componenti di prima classe, a garanzia di un ciclo di vita lunghissimo. Con il TGP 1025 E viene fornita qualità di marca Trotec certificata TÜV a un rapporto prezzo/prestazioni straordinario.

Serbatoio di pressione

Un componente altrettanto caratteristico ed elementare di un impianto idrico domestico è il serbatoio di pressione, che alloggia due camere, una a gas e l'altra ad acqua. Le due aree sono separate da una membrana. Quando l'acqua penetra nella rispettiva camera, la membrana si dilata estendendosi nell'area riempita con gas alzando il livello di pressione. Al raggiungimento del valore di pressione preimpostato, la pompa si spegne in automatico. Se viene prelevata acqua da un distributore, la camera contenente gas torna a dilatarsi fino al raggiungimento di un valore minimo definito. Una volta raggiunto, la pompa si riavvia.

La potenza di pompaggio

In linea di principio la potenza di pompaggio di un impianto idrico domestico deve essere adeguata alle relative esigenze. E un numero di Watt elevato non è sempre e comunque sinonimo di una pompa migliore. Ad ogni modo più elevati sono i requisiti di un impianto idrico domestico e più punti di erogazione devono essere integrati nel sistema idrico, maggiore dovrà essere la potenza. Con i suoi 1.000 Watt di potenza l'impianto idrico domestico Trotec TGP 1025 E è equipaggiato al meglio per servire più punti di erogazione.

La portata

La portata indica quanti litri d'acqua l'ora l'impianto idrico domestico è in grado di trasportare e costituisce pertanto un fattore decisivo al momento dell'acquisto. Il TGP 1025 E presenta una notevole portata massima di 3.300 litri l'ora.

L'altezza di trasporto

L'altezza di trasporto di un impianto idrico domestico indica il valore di dislivello massimo tra la superficie dell'acqua (ad es. una fontana in giardino) e il punto di prelievo della stessa. Pertanto prima dell'acquisto di un impianto idrico domestico è fondamentale misurare con precisione quale percorso dovrà affrontare l'acqua pompata e confrontare il valore rilevato con i dati tecnici specifici della pompa. L'impianto idrico domestico TGP 1025 E Trotec presenta un'altezza di trasporto massima di 30 metri.

La pressione

La pressione massima è in stretta correlazione con l'altezza massima di trasporto. Per l'acqua il principio base è: 1 bar equivale a circa un'altezza di trasporto di 10 metri. Il TGP 1025 E può sostenere una pressione di circa 3 bar.

L'altezza di aspirazione

L'altezza di aspirazione definisce il dislivello tra l'impianto idrico domestico e la superficie dell'acqua della fonte di prelievo (pozzo, cisterna, corso d'acqua). Questo significa che: a un'altezza di aspirazione massima di 7 metri, come è il caso del TGP 1025 E, la pompa non deve essere posizionata a un'altezza superiore ai 7 metri al di sopra della fonte di prelievo dell'acqua. Se il dislivello è maggiore dell'altezza di aspirazione massima indicata, la pompa non riuscirà ad attingere l'acqua.

Manometro

L'impianto idrico domestico è munito di un manometro che consente di controllare continuamente il livello di pressione.


 

Consiglio: se nel luogo di impiego è richiesta un'altezza di aspirazione elevata, consigliamo l'acquisto di una pompa sommersa per pozzi, ad es. di una pompa della serie TDP. Maggiori informazioni sono disponibili qui.

Resistente al freddo invernale? Ma certo!

Se non si utilizza l'impianto idrico domestico per tutto il corso dell'anno, è importante conservarlo durante i mesi invernali ad es. in cantina o in un luogo al coperto. Prima di riporlo è necessario svuotare completamente l'alloggiamento della pompa per evitare eventuali danni causati dal gelo. Il TGP 1025 E presenta a questo proposito un'apposita vite di scarico dell'acqua con cui poter far fuoriuscire l'acqua in modo semplice e comodo.

Per determinare la capacità di rendimento necessaria di un impianto idrico domestico per uno scopo ben preciso o per un'installazione in programma, i calcoli da fare sono davvero pochi. L'altezza di trasporto necessaria e la portata sono i criteri determinanti.

La pressione richiesta può essere calcolata mediante una semplice conversione partendo dall'altezza di trasporto. Innanzitutto si deve calcolare la portata necessaria, dunque il consumo di acqua massimo, alla luce dei seguenti dati:

Dispositivo litri al minuto litri l'ora
Sciacquone del bagno 4 l/min 240 l/h
Lavandino 6 l/min 360 l/h
Lavastoviglie 8 l/min 480 l/h
Lavatrice 10 l/min 600 l/h
Doccia 10 l/min 600 l/h
Vasca da bagno 15 l/min 900 l/h
Irrigatore 10 l/min 600 l/h

Esempio: in un impianto deve essere possibile sfruttare in contemporanea una lavatrice (10 litri/min), una lavastoviglie (8 litri/min), una vasca da bagno (15 litri/min) e due irrigatori (2 x 10 litri/min = 20 litri/min). Eseguite la somma dei rispettivi valori di consumo in modo tale da raggiungere in questo esempio 53 litri/min. La portata necessaria rappresenta sempre il 40% del risultato calcolato. In questo esempio si avrà dunque una portata necessaria di 21,2 litri/min. Moltiplicate ora per 60 e otterrete la quantità d'acqua necessaria all'ora di 1.272 litri/h.

Altezze di trasporto e portate del nostro impianto idrico domestico TGP 1025 E:

Pompe da giardino Trotec – elevata potenza per pochi soldi

Abbiamo la pompa giusta per qualsiasi tipo di irrigazione per impianti esterni, per poter lavorare in sicurezza con dispositivi affidabili e durevoli. Questo perché il nome Trotec è sinonimo di soluzioni realizzate su misura, di un marchio di elevata qualità e di un rapporto prezzo/prestazioni di prima classe.

Migliore qualità garantita

Con gli impianti idrici domestici Trotec andate sul sicuro da qualsiasi punto di vista, poiché questo impianto idrico domestico in qualità certificata TÜV è garanzia di elevato valore, sicurezza e funzionalità.

Sicurezza controllata, TÜV GS ID 1419063261

 Dotazione di serie

 disponibile come optional

 non disponibile