Quale unico depuratore d'aria mobile al mondo, il TAC V+ è stato sviluppato appositamente per il filtraggio dei virus, la cui efficacia è stata a tal fine comprovata da diversi studi scientifici.
  1. Prodotti e servizi
  2. Prodotti ‑ HighPerformance
  3. Depurazione dell’aria
  4. Depuratore d'aria ad alte prestazioni TAC V+
  5. Efficacia scientificamente testata

I depuratori d'aria ad alte prestazioni TAC convincono anche nei laboratori scientifici di prova

Studi recenti confermano che i depuratori d'aria ad alte prestazioni TAC riducono efficacemente il pericolo di infezione da SARS-CoV-2 negli ambienti interni

Vista panoramica della sala di sperimentazione con i componenti per la misurazione della concentrazione
Il filtro antivirus HEPA H14 della Trotec nell'Istituto di meccanica dei fluidi e di aerodinamica
Misurazione laser della concentrazione di particelle di aerosol nell'aria degli interni
Confronto prima/dopo della concentrazione di particelle misurata
Prof. Kähler nell'allestimento sperimentale del depuratore d'aria TAC V+
Analisi dei risultati di misurazione di una depurazione dell'aria con il TAC V+
Riduzione documentata della concentrazione di aerosol nella stanza mediante l'uso del TAC V+

Studio 1: "I depuratori d'aria mobili possono ridurre efficacemente il rischio indiretto d'infezione tramite aerosol da SARS-CoV-2?"

Il purificatore d'aria mobile TAC V + è stato sviluppato appositamente per il filtraggio dei virus ed è stato testato per la sua efficacia in diversi studi scientifici. Uno studio condotto dal Prof. Christian Kähler presso l'Istituto di meccanica dei fluidi e aerodinamica dell'Università delle forze armate federali di Monaco conferma che con il TAC V+ la concentrazione virale degli aerosol, e con ciò il rischio di infezione mediante particelle trasportate dall'aria degli interni, può essere notevolmente ridotta anche con finestre chiuse e in assenza di sistemi di condizionamento.

Estratti e conclusione dello studio:

"I risultati delle misurazioni quantitative mostrano che con il comprovato depuratore d'aria TROTEC TAC V+, grazie alla grande portata volumetrica e alla combinazione di filtri di classe F7 + H14, le concentrazioni di aerosol possono essere dimezzate in 6 - 15 minuti, a seconda della portata volumetrica, anche in ambienti con una superficie di 80 m². In ambienti da 20 m² la concentrazione viene dimezzata a seconda della portata volumetrica in 3 - 5 minuti.

Con i depuratori d'aria per ambienti del tipo TAC V+ è possibile quindi mantenere bassa senza problemi la concentrazione degli aerosol in ambienti di piccole e medie dimensioni. ... I depuratori d'aria del tipo TAC V+ sono pertanto molto adatti a garantire in modo permanente una bassa concentrazione di virus ad esempio in aule, negozi, sale d'attesa o aree di permanenza, senza doversi preoccupare di aprire le finestre e compromettere il benessere dei presenti nella stanza. Inoltre, a differenza della ventilazione libera mediante finestre aperte, questi assicurano anche una reale riduzione della carica virale, cosa che spesso non può essere garantita con la ventilazione naturale.

Essi offrono anche il vantaggio, rispetto agli impianti di condizionamento dell'aria che funzionano con poca o senza aria fresca, che i virus vengano effettivamente separati e non distribuiti attraverso altri canali nell'edificio. ... "Per garantire che il depuratore d'aria rimanga igienicamente sicuro anche durante il funzionamento continuo, il filtro H14 dovrebbe essere riscaldato per circa 30 minuti al giorno a una temperatura di circa 100 °C, per distruggere i virus nel filtro e contrastare la formazione di biopellicole, batteri e funghi senza additivi chimici nocivi o radiazioni UV-C.“

Il Prof. Kähler ha riepilogato così in un'intervista alla rivista di attualità Spiegel i risultati del suo studio sul TAC V+: "Con un utilizzo permanente di questo impianto, nessun essere umano sarà in grado di creare in una stanza una concentrazione di aerosol tale da essere infettiva!"

Link diretto allo studio
Vai alla pubblicazione internazionale di questo studio sul portale specializzato ResearchGate

Sul portale ResearchGate, specializzato in pubblicazioni scientifiche nei campi della medicina e della salute, è disponibile anche una pubblicazione internazionale di questo studio.

Il TAC V+ Trotec è l'unico depuratore d'aria mobile dotato di un filtro speciale lamellare per particelle sospese ad alte temperature H14 con decontaminazione termica, con cui il filtro H14 certificato secondo EN1822 viene trattato termicamente a intervalli regolari e riscaldato a oltre 100 °C, processo che distrugge praticamente tutti i virus che vengono filtrati ed è quindi definito dalla comunità scientifica come assolutamente indispensabile per un'efficace depurazione antivirus dell'aria! Solo la combinazione di un efficace sistema di filtraggio F7-H14, un flusso d'aria regolato nel migliore dei modi e l'esclusiva tecnologia di decontaminazione termica del filtro garantisce una protezione efficace contro le infezioni!


Nell'esperimento è stata simulata un'aula scolastica con pareti divisorie in vetro acrilico
Vai alla pubblicazione internazionale di questo studio sul portale specializzato medRxiv

Sul portale medRxiv, specializzato in pubblicazioni scientifiche nei campi della medicina e della salute, è disponibile anche una pubblicazione internazionale di questo studio.

Studio 2: "Lezioni a scuola durante la pandemia da SARS-CoV-2 – Quale idea è sicura, realizzabile ed ecologicamente sostenibile?"

In questo secondo studio il team guidato dal Prof. Dr. Kähler ha affrontato specificamente la questione di quali misure protettive sarebbero efficaci e coerenti per uno svolgimento sicuro delle scuole durante la pandemia.
Seguendo tale obiettivo lo studio mette in luce diverse misure possibili di protezione, che vanno dalla ventilazione libera ai metodi di semafori CO2, alle mascherine protettive, alla depurazione dell'aria delle aule.

La conclusione di questo studio: le misure di protezione che prevedono la riduzione del rischio indiretto d'infezione mediante l'utilizzo di depuratori d'aria per interni hanno il vantaggio che i virus presenti nel locale vengono eliminati o disattivati dopo breve tempo, a condizione che in primo luogo il tasso di ricambio d'aria all'ora sia almeno di sei volte il volume del locale, che in secondo luogo venga eliminato il 99,995% dei virus direttamente nel primo ciclo passando attraverso il dispositivo, per cui è esplicitamente necessario un filtro certificato di classe H14 e che, in terzo luogo, il dispositivo sia silenzioso, in modo tale che il locale possa essere frequentato senza problemi durante il funzionamento e che non venga spento a causa del rumore."

Il depuratore d'aria TAC V+ della Trotec soddisfa tutti questi requisiti e con ciò offre una protezione affidabile contro le infezioni all'interno delle aule scolastiche e ambienti simili.

Link diretto allo studio

Studio approfondito dell'Università Tecnica di Delft riporta risultati sorprendenti

Università Tecnica di Delft, Paesi Bassi: la depurazione dell'aria è più efficace della ventilazione d'urto mediante l'apertura di porte e finestre

In una prova comparativa, i ricercatori olandesi dell'Università Tecnica di Delft hanno studiato quanto velocemente possono essere ridotte le concentrazioni di aerosol in una stanza con la ventilazione d'urto e incrociata, ma anche da impianti di ventilazione e depuratori d'aria.

Risultato: i migliori risultati sono stati raggiunti in pressoché ogni configurazione di test con un depuratore d'aria ad alte prestazioni TAC V+. I risultati delle misurazioni mostrano anche che la ventilazione d'urto consente solo uno scambio d'aria relativamente esiguo.

Qui è possibile scaricare lo studio completo in formato PDF.

Qui è possibile scaricare lo studio completo in formato PDF

Altri studi disponibili per il download:

Ricerche sui sistemi di aerazione in un'aula magna universitaria dell'Edificio 033 all'Università delle forze armate federali di Monaco

Christian J. Kähler, Thomas Fuchs, Rainer Hain

Istituto di meccanica dei fluidi e di aerodinamica
Università delle forze armate federali di Monaco

Link diretto a questo studio ...

Ricerche sull'efficacia dei depuratori d'aria in un ristorante

Christian J. Kähler, Thomas Fuchs, Rainer Hain

Istituto di meccanica dei fluidi e di aerodinamica
Università delle forze armate federali di Monaco

Link diretto a questo studio ...

Ricerche sull'efficacia dei depuratori d'aria in un ristorante

Studio 3: "Ricerche sull'efficacia dei depuratori d'aria in un ristorante"

Il settore della ristorazione si è in gran parte bloccato a causa del nuovo lockdown in Germania e in altri paesi. Ciò pone problemi ai gestori e ai dipendenti, alcuni dei quali si sentono minacciati nella loro esistenza. In tale contesto, il team guidato dal Prof. Dr. Christian Kähler ha indagato l'eventualità che una combinazione di meccanismi di protezione esistenti nel settore della ristorazione possa consentire un'attività ampiamente sicura durante la pandemia. Per rispondere a questa questione, sono stati eseguiti esperimenti scientifici all'interno di un ristorante, con l'obiettivo d'indagare in particolare se l'infezione indiretta possa essere significativamente ridotta con l'aiuto di depuratori d'aria, anche in caso di spazi molto complessi.

La conclusione di questo studio: "Sulla base di questi e di precedenti studi degli autori, si può supporre che in linea di principio l'incidenza dell'infezione nel settore della ristorazione può essere ridotta con una combinazione di mascherine, pareti protettive e depurazione controllata dell'aria interna tramite depuratori d'aria mobili o sistemi tecnici di ventilazione. Sarebbe quindi auspicabile che le imprese nel settore della ristorazione che sviluppano tali piani di protezione non fossero colpiti dal lockdown."

Sala di sperimentazione nel settore della ristorazione
Ricerche sulle possibilità di ventilazione in un'aula magna

Studio 4: "Ricerche sui sistemi di ventilazione in un'aula magna universitaria" all'Università delle forze armate federali di Monaco

Attualmente si stanno discutendo diverse soluzioni su come ridurre efficacemente il rischio di infezione indiretta da particelle di aerosol cariche di virus in ambienti chiusi. Questo può essere ottenuto con la ventilazione mediante finestre aperte, un sistema di condizionamento (impianto di ventilazione RLT) o un adeguato depuratore d'aria per interni. Si pone così la questione di quanto tali soluzioni siano davvero efficaci per minimizzare il rischio di infezione. In questo studio, il Prof. Dr. Kähler e il suo team esaminano l'efficienza di un moderno sistema di condizionamento nell'aula magna dell'Università delle Forze Armate Federali di Monaco. Per il confronto, è stata indagata l'efficienza della ventilazione d'urto e ventilazione incrociata, nonché quella di un depuratore d'aria mobile TAC V+ .

La conclusione di questo studio: una riduzione della concentrazione di virus nella sala può essere ottenuta in modo molto efficiente con un impianto di condizionamento molto moderno e un tasso di ricambio dell'aria di circa 6 volte. Negli studi, la ventilazione incrociata a due finestre ha un tasso di ricambio dell'aria leggermente più alto rispetto all'impianto di condizionamento. Per raggiungere un'efficienza simile a quella degli impianti di condizionamento, su 15 minuti le finestre dovrebbero restare aperte per 10 minuti e chiuse per 5 minuti. I depuratore d'aria mobili come il TAC V+ possono raggiungere prestazioni di depurazione equiparabili a un impianto di condizionamento. Il depuratore d'aria TAC V+ sottoposto allo studio si presenta come una soluzione rapida ed economica che, a differenza della ventilazione con finestre, fornisce continuamente un livello costantemente elevato di filtraggio dell'aria interna, indipendentemente dalle dimensioni delle finestre, dal vento e dalle temperature, senza alcuna interruzione dei lavori per aprire e chiudere regolarmente le finestre, e senza sgradevoli condizioni di temperatura nella stanza.

Link diretto allo studio

Su richiesta, siamo lieti di fornirvi informazioni più dettagliate su altri studi effettuati sull'efficacia del depuratore d'aria ad alte prestazioni TAC V+.


FAQ depuratori d'aria per il filtraggio dei virus

Per saperne di più sulle possibilità tecniche del filtraggio antivirus dell'aria

In cerca di informazioni sugli efficaci strumenti tecnici per la protezione dai virus presenti nell'aria degli interni? Domande sui diversi processi di depurazione disponibili sul mercato, sul loro principio di funzionamento e sull'idoneità al filtraggio antivirus? Le nostre FAQ sui depuratori d'aria per il filtraggio antivirus – qui è possibile leggere le risposte a tutte le domande concernenti la depurazione dell'aria, il filtraggio antivirus, norme e classi di filtrazione e naturalmente il depuratore d'aria ad alte prestazioni TAC V+...

Acquista

Depuratore d'aria TAC BASIC TOWER mostra nel webshop Trotec
Depuratore d'aria TAC ECO II mostra nel webshop Trotec
Depuratore d'aria TAC ECO TOWER mostra nel webshop Trotec
Depuratore d'aria TAC M TOWER in grigio basalto/nero mostra nel webshop Trotec
Depuratore d'aria TAC V+ II in grigio basalto/nero mostra nel webshop Trotec
Depuratore d'aria TAC V+ II in acciaio inossidabile mostra nel webshop Trotec
Depuratore d'aria TAC V+ TOWER in grigio basalto/nero mostra nel webshop Trotec

Versione mobile

Dati tecnici
Informazioni generali
  Codice articolo 1.580.001.152
Classe di polvere
  Categoria di polveri (in conformità con DIN EN 60335-2-69) H
  Categoria di polveri (secondo DIN EN 1.822 - filtro ISO 45H ISO 29463) H14
  Categoria di polveri (secondo DIN EN 779:2002) F7
Portata d'aria
  Portata dell'aria max. [m³/h] 2.100
  Adatto per ambienti fino a [m²/m³] con classe di filtrazione H14 80 m² /200 m³
  filtro HighFlow consigliata per classe di filtrazione H14 ≤ [m³/h] 1.200
  filtro HighFlow consigliata per classe di filtrazione H13 ≤ [m³/h]] 2.100
Valori elettrici
  Alimentazione elettrica 220 - 240 V/50 - 60 Hz
  Assorbimento senza decontaminazione termica con una portata d'aria di 900 m³/h [kW] 0,16
  Assorbimento con decontaminazione termica per 30 minuti [kW] 1,25
  Potenza assorbita nominale [A] 11,3
  Fusibile consigliato [A] 13
Alimentazione elettrica
  Spina elettrica CEE 7/7, H07RN-F
  Lunghezza cavo [m] 4
Valori acustici
  je nach Konfiguration (Schallkappen, FlowExtender) 29 - 50 dB(A)
Ventilatore
  radiale
  assiale
  Livelli di ventilazione 7
  Classe di protezione IP20
Misurazione
  Lunghezza (senza imballaggio) [mm] 690
  Larghezza (senza imballaggio) [mm] 610
  Altezza (senza imballaggio) [mm] 1.300
Peso
  (senza imballaggio) [kg] 89
Dotazione, annotazioni e funzioni
Dotazione
  Decontaminazione del filtro termico
  Rigenerazione termica del filtro
  Display touch
  Indicatore di sostituzione, in base all'uso e comandato da un sensore, del prefiltro F7
  Indicatore di sostituzione, in base all'uso e comandato da un sensore, del filtro principale H14
  Comando FlowMatic
  Impostazione libera del timer per il dispositivo
  Impostazione libera del timer per la decontaminazione termica
  Contatore delle ore di funzionamento
  Aggiornamento del software di controllo mediante stick USB
  Selezione lingua
  Blocco dei tasti
  Mode Silence
Indicatore sostituzione filtro
  Prefiltro
  Filtro principale
Filtro
  Combinazione filtro Aree igieniche (>= 15 LW/h) F7 + H14
  adatto per ambienti fino a Aree igieniche (>= 15 LW/h) [m³] 107
Mobilità
  Maniglia/e di trasporto
  Rulli di sostegno
  Rulli / ruote di gomma non coloranti
  Base di appoggio
  Barra protettiva sul pannello di comando
  Ruote guida di gomma piena
  Ruote guida con gomme ad aria
  Staffa impilatrice
  Tasche impilatore
  Staffa protezione antiurti

 Dotazione di serie

 disponibile come optional

 non disponibile

Dati tecnici TAC M

Dati tecnici TAC ECO

Accessori

Caricamento in corso...

Prodotti alternativi

Caricamento in corso...

Seminari

Prospetti

Caricamento in corso...

Download

Caricamento in corso...

Video